SCHEDA RELATORE

NOME
Dario Severino - Niccolò Zambonini

INFO
DARIO SEVERINO -Laureato con lode presso l'Università di Roma "Tor Vergata”. -E' autore di pubblicazioni internazionali su importanti riviste del settore -E' membro del comitato scientifico di importanti riviste del settore -E' presidente e socio fondatore dell'AIMOD (Accademia Internazionale di Modellazione Dentale) -Dal 2008 è relatore in vari congressi nazionali e internazionali -Svolge attività libero professionale a Roma con particolare attenzione alla chirurgia e alla protesi implantare e tradizionale -Dal 2001 collabora con l'odontotecnico Alberto Battistelli, anche nello sviluppo della nuova tecnica di modellazione AFG (Anatomic Functional Geometry). - Nell'Ottobre 2010 pubblica, insieme ad Alberto Battistelli e al Dr. Oto La Manna, il libro internazionale in 12 lingue dal titolo "Modelling” edito da Teamwork media srl. NICCOLO' ZAMBONINI Laureato con il massimo dei voti presso l'Università degli studi di Roma "Tor Vergata” nel 2005. Dal 2005 al 2008 ha collaborato con la cattedra di protesi dentaria presso il Policlinico Tor Vergata. Dal 2006 al 2009 ha collaborato come protesista nel reparto di odontoiatria dell'Ospedale Fatebenefratelli. Ha collaborato nel 2010 alla pubblicazione del libro AFG (Anatomical Function Geometry) tradotto in 12 lingue. Ha collaborato nel 2014 alla realizzazione del testo BIOS (Biological Interpretation Occlusion Science) del Dott. Noveri. Conferenziere e relatore in numerosi congressi nazionali ed internazionali. Svolge l'attività di libero professionista a Roma, con particolare attenzione all'odontoiatria cosmetica, alla gnatologia e alla chirurgia implantare computer guidata.

Dal 07 Giugno 2019 Al 13 Luglio 2019

Siced - Brescia

Corso di Protesi su Denti Naturali

4 gg. Crediti Ecm 40


Il corso ha una connotazione prevalentemente pratica. I corsisti avranno a disposizione il pomeriggio del venerdì e l'intera giornata del sabato per mettere in pratica più volte i concetti visti nella parte teorica. "Repetita iuvant". Solo così si può portare a casa un protocollo veramente applicabile da subito.

I° INCONTRO 7-8 giugno

PREPARAZIONE PER CORONE COMPLETE

TEORIA (3 ore circa)

-Analisi della tecnica di preparazione step by step

-Scelta del miglior tipo di finishing line in relazione al materiale da restauro e alle condizioni parodontali:

Chamfer

Chamfer modificato

Spalla

Spalla arrotondata

Preparazione a finire

-Gestione degli spessori della preparazione con mascherine guida in silicone

-Preparazione subgengivale, paramarginale ed extragengivale in relazione al tipo di restauro

PRATICA

Prova su simulatore di tutti i tipi di preparazione step by step nelle varie situazioni cliniche:

-Corona singola

-Ponte di 3 o più elementi con due o più pilastri

-Gestione del parallelismo dei monconi

II° INCONTRO 12-13 luglio

RIBASATURA, RIFINITURA E PERSONALIZZAZIONE DEL PROVVISORIO

-LE IMPRONTE DI PRECISIONE E IL TRASFERIMENTO DEI DATI AL LABORATORIO

TEORIA

-Realizzazione e requisiti del provvisorio prelimatura

-Ribasatura sui monconi

-Gestione della resina

-Marcatura del margine

-Sgrossatura, rifinitura e lucidatura del provvisorio

-Gestione degli ovate pontic in caso di estrazione

-Gestione degli ovate pontic in caso di elemento mancante

-Gestione delle emergenze: realizzazione di un provvisorio estemporaneo, riparazione del provvisorio

PRATICA

Ribasatura, rifinitura, lucidatura e personalizzazione estetica di provvisori su simulatore nelle varie situazioni cliniche:

-Corona singola

-Ponte di 3 o più elementi con 2 o più pilastri

-Gestione degli ovate pontic in caso di elemento mancante

-Gestione degli ovate pontic dopo simulazione di un'estrazione

TEORIA

-Imparare a valutare l'impronta

-Tecniche di depiazzamento del solco

-Cenni sulla merceologia dei materiali e scelta del materiale più idoneo alle esigenze

-La distorsione dei materiali da impronta (cause) e come evitarla

-Tecnica di impronta monofase e bifase

-Cenni sulle impronte in implantoprotesi

-Registrazioni occlusali

PRATICA

Realizzazione su simulatore del depiazzamento del solco gengivale

Impronta nelle varie situazioni cliniche:

-Il singolo moncone

-Più monconi e zone edentule

Durante il corso saranno realizzate immagini digitali dei vari lavori e alla fine di ogni giornata si dedicherà una sessione all'analisi corale degli errori commessi.

MATERIALI E STRUMENTARIO PER CORSO DR. SEVERINO-ZAMBONINI

-Turbina con relativo attacco rapido

-Contrangolo anello rosso (preferibile)

-Kit frese da preparazione Dr. Severino-Dr. Zambonini

-Kit frese rifinitura provvisori Dr. Severino-Dr. Zambonini

–Matrici metalliche (qualunque tipo)

-Fibre da retrazione gengivale (almeno 000, 1)

-Spatolina tipo Heideman

-Spatola diritta per cemento

-Sonda parodontale (preferibilmente tipo CP15)

-Specillo, specchietto e pinzetta

-Forbicine

-Portaimpronte superiore ed inferiore (misura 3 o 4 possibilmente non forato)

-Resina acrilica autopolimerizzante bianca

-Matita con mina 0,5

-Pistola miscelazione per silicone

-Composito flow

-Lampada per polimerizzare

E’ consigliabile portare un sistema ingrandente

I kit di frese da preparazione e da rifinitura provvisori saranno acquistabili a un prezzo speciale per i corsisti.

Per info e ordini contattare WHITEK Viale Milano, 71 • 26900 LODI

Telefono (+39) 0371 19.21.040 • Fax (+39) 0371 1921043

I simulatori saranno messi a disposizione dai relatori.

Il materiale da impronta (II incontro) sarà gentilmente messo a disposizione da Dentsply Sirona.


GALLERY CORSO

Inserisci il tuo indirizzo mail per rimanere aggiornato sulle novità siced:


ISCRIZIONE SICED 2019


Copyright ©
SICED, Via Europa 46, 25062 Concesio (BS)
P.IVA: 03283650178 - C. Fisc. 01598990206


Tel. 030 2092960   Mail siced-dl@libero.it